La Grande Guerra – a teatro per non dimenticare

Vi ricordiamo l’appuntamento di questa sera con “I RAGAZZI DEL ’99”, la commovente storia di due giovani soldati toscani, lo Stecchi e il Niccolai, che si ritrovano a condividere lo stesso destino in una trincea del Nord Italia.
Il testo di Emiliano Buttaroni racconta il doloroso percorso verso la consapevolezza del sacrificio che la guerra comporta; la sua messinscena punta ad astrarre il più possibile la situazione della trincea e le gerarchie militari, per ritrovare nella nudità dello spazio la forza pura dell’Uomo, in relazione con sé e con l’altro.
Lungo una delicata via crucis di epistole, pianti e riflessioni il punzecchiarsi comico ed esorcizzante dei due protagonisti si trasforma prima in solidarietà e infine in un’irrinunciabile amicizia, che fino all’ultimo sarà messa alla prova dalle mille contraddizioni dettate dal conflitto e dal potere.

La Grande Guerra fronte La Grande Guerra retro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...